creare floppy amiga

COME TRASFERIRE FILE .ADF DA PC AD AMIGA UTILIZZANDO TRANSDISK E ADF SENDER TERMINAL

In questo tutorial spiego la procedura per creare i dischetti con il software necessario (giochi o programmi) da far funzionare su Amiga. I file immagine dei programmi si trovano facilmente nel web nello stesso formato usato da Amiga, ossia .adf (Amiga Disk File), il medesimo letto dagli emulatori come ad esempio WinUAE. Una volta scaricato dal web il file .adf del gioco o programma che ci interessa, dovremo trasferirlo su Amiga, per poi copiarlo sul floppy disk. Non possiamo trasferirlo direttamente in un dischetto dal PC perché non verrebbe letto in alcun modo da Amiga a causa del tipo diverso di formattazione. Occorre necessariamente mettere in comunicazione i due computer tramite cavo seriale null-modem. In questo tutorial useremo ADF Sender Terminal che servirà per trasferire il file da PC ad Amiga, e Transdisk, che servirà per trasferire l'immagine da Amiga a floppy disk. Questo file lo trovate anche nel famoso emulatore di Amiga WinUAE.

...MATERIALE NECESSARRIO PER TRASFERIRE FILE .ADF DA PC AD AMIGA

- Porta seriale COM RS232 nel PC. Per intenderci è quella formata da 9 piedini a maschio (db9) presente in tutti i PC fino a qualche anno fa. Se non è presente nel vostro PC potete acquistare una scheda seriale RS232 a circa 15 Euro. Vista la cifra eviterei di acquistare vari adattatori che possono non funzionare correttamente per questa procedura.

- Cavo seriale Null-Modem. Questo cavo seriale è formato da 7 fili con 2 connettori (db9 femmina e db25 femmina). Non è facile trovarlo in commercio con le caratteristiche che elencherò di seguito, pertanto potete acquistarlo da chi li costruisce, farvelo realizzare da un qualsiasi laboratorio presente nei negozi di elettronica o, se avete un po' di dimestichezza con le saldature a stagno, realizzarlo da voi (vedi pagina Come realizzare un cavo seriale Null-Modem). Con una spesa di 5 euro acquistate il materiale necessario (connettori con corazze e cavo) in qualsiasi negozio di componenti elettronici e seguendo il tutorial che ho realizzato lo potrete costruire in pochissimo tempo.

- Floppy disk da 720Kb (utilizzati da Amiga), o da 1,44 Kb (come quelli utilizzati dai PC fino a qualche anno fa). Questi floppy disk non si usano più come dispositivi di archiviazione nei PC attuali, ma li trovate in commercio facilmente anche nei negozzi online, e vanno benissimo a patto che siano formattati su Amiga.

- Workbench 1.2 (o superiore). Workbench è il sistema operativo a finestre di Amiga, necessario in questo caso per settare la porta seriale nel modo corretto.

- ADF Sender Terminal. Software per il trasferimento del file da PC ad Amiga.

- Transdisk. Per eseguire il trasferimento da Amiga a floppy disk.

N.B. Va benissimo qualsiasi modello di Amiga (500, 600 o superiore) per procedere con questa operazione. I floppy disk devono essere formattati su Amiga per poter essere utilizzati (non da PC).

Impostazioni Amiga - PC

Collegate Amiga e PC tramite il cavo seriale null-modem nelle rispettive porte e accendete i due computer. Prima di tutto nel PC andate sul Pannello di Controllo, Sistema, Gestione Dispositivi, Porte COM, Porta di Comunicazione COM1 e dal menù a tendina cliccate su Impostazione della Porta. Selezionate Bit per secondo a 19200 e il controllo di flusso in modalità hardware. Il resto come nell'immagine:

N.B: Il trasferimento di dati può essere effettuato anche senza controllo di flusso (flow control disattivato), ma la velocità di trasferimento deve essere bassa (4800 bit per secondo). In questo caso occorre circa mezz'ora per un trasferimento.

Installate il programma ADF Sender Terminal, e apritelo lanciandolo dalla rispettiva icona. La prima cosa da fare è settare le giuste impostazioni per il trasferimento via cavo seriale. Dal menù in alto andate quindi su CommPort, poi sulle Proprietà e settate le seguenti impostazioni: Com1 (la prota seriale del PC), Baudrate a 19200, Flow Control (controllo di flusso hardware) su RTS/CTS, Parity su None, Data Bits su 8 (lettura e scrittura), Stop Bits su 1). Sempre da CommPort, selezionate su Port Open, e il pallino verde vi segnalerà che il collegamento è stato effettuato (vedi immagini sotto).

Potete ora procedere al trasferimento del file adf. Da Worckbench di Amiga aprite la finestra della Shell e digitate la seguente riga di comando: type ser: to ram:transdisk, e premete INVIO. Nel PC, dal programma ADF Sender Terminal, cliccate su Send, selezionate il file transdisklong che avete precedentemente scaricato, e avviate il trasferimento. Dopo circa 8 minuti il trasferimento sarà completato, e il file transdisk si troverà nella RAM di Amiga.

Adesso dovete copiare il file transdisk dalla RAM di Amiga, al Floppy Disk del Workbench per non dover effettuare nuovamente tutta la procedura al nuovo avvio della macchina (la RAM di Amiga si azzera quando si spegne il computer). N.B: Consiglio sempre di farvi una copia del Workbench in modo da utilizzarla per queste operazioni, così da mantenere il dischetto originale senza modifiche. Per fare ciò toglete la protezione dal dischetto del Workbench, reinseritelo, e digitate la seguente riga di comando sempre nella Shell di Amiga: copy ram:transdisk to df0:c (per riattivare la riga di comando nella Shell tenete premuto su Amiga i tasti CTRL+C e da PC selezionate e inviate un qualsiasi file premendo subito STOP prima che avvenga il trasferimento e rilasciando i 2 tasti).

Accedete dunque al percorso dove si trova il file digitando: cd df0:c e premete invio. Lanciate ora il comando per il trasferimento dei file digitando: transdisk -w ser: -d trackdisk 0

Adesso Amiga è pronto per ricevere dati via seriale. Il programma transdisk farà un breve caricamento e si fermerà in attesa dei dati. A questo punto togliete il dichetto del Worckbench ed inserite un floppy formattato dove verrà "masterizzato" il file .adf. e Dal lato PC basta selezionare il file .adf da inviare cliccando su Send nella finestra di ADF Sender terminal e avviare la transazione. Finita la transazione (79 blocchi) nella shell sarete di nuovo al prompt c: e su ADF Sender Terminal verranno visualizzati i risultati dell'operazione con tempo trascorso e buon esito in percentuale. Lasciando il dischetto masterizzato nel drive formattate Amiga (CTRL+A+A). Amiga si riavvierà e se tutto è andato per il verso giusto, comincerà la lettura del dischetto masterizzato.

Home | Breve storia | Commodore VIC-20 | Commodore 16 | Commodore 64 | Commodore 65 | Commodore 128 | Amiga 500 | Amiga 600 | Riparazioni C64 | Datassette Manutenzione | Riparazioni Amiga 500 | Creare cassette C64 | Creare floppy Amiga metodo 1 | Creare floppy Amiga metodo 2 | Visualizzare foto o mmagini PC-Amiga | Cavo seriale Null-Modem | Folppy Drive PC-Amiga | Reastauro estetico | Emulatori datassesse floppy drive | Collezionare Commodore